Chi sono io

Io sono quello che a pasquetta gli altri maschi sono indaffarati con la salciccia e le griglie e la carbonella e tutti a torso nudo, tutti padroni della situazione, c’è confusione attorno al fuoco, ma io no, io sdraiato sull’erba, con la camicia abbottonata, e una mia amica mi ha chiesto: che rapporto hai, tu, con la natura? Io sono quello che il martedì mattina si sente lo stomaco e il cervello chiusi in una morsa e invece gli altri giorni il cuore tra le rose. Gliel’ho detto anche alla psicologa questa cosa del martedì che mi chiude lo stomaco e il cervello in una morsa, bisogna risolverlo, in qualche modo. Io sono quello che in casa non è capace a fare niente, soltanto a fare da mangiare, un po’, ma incapace di stirare di lavare di aggiustare i tubi dello scarico e la doccia e il boyler mi funzionano male. Io sono quello poco concreto piedi poco piantati sulla superficie del globo bocca spalancata in uno stupore insensato e in generale pochi strumenti per decifrare la realtà, ma la mia amica ha detto che invece ne ho troppi, e mi sa che ha ragione.

Annunci

0 Responses to “Chi sono io”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: