Pariggi – Paraggi

Dall’alto, a parte quando stavamo volando sopra le Alpi, potevo vedere le automobili che andavano sulle autostrade, e i campi coltivati, e i confini ben delineati, e l’ordine delle cittadine, tutte costruite secondo una logica, un disegno prepotente e maestoso, la lesione estesamente diffusa del genere umano. Poi, una volta sceso all’aeroporto d’Orly, altri uomini e donne, ognuno (e questo è incredibile, per me, che non ho mai varcato le colonne d’Ercole) con due gambe e due occhi e due braccia, e in fondo alla braccia le mani, e ogni mano con cinque dita, tale e quale a tutte le persone che ho visto fino ad ora nella mia vita, tale e quale a me, se non fosse che questi uomini e donne hanno il brutto vizio di essere francesi e parlano mettendo la bocca in una maniera che sembra il culo di una gallina. Differenze poco rilevanti, in effetti, e la stessa cosa dicasi per Parigi, che è bella, che è grande, ma passeggiando in un luogo pieno di meraviglia e confusione ho pensato che alla fine un posto vale l’altro, e anche una vita vale l’altra, e l’importante è spicciarsi.

Annunci

3 Responses to “Pariggi – Paraggi”


  1. 1 annina maggio 27, 2009 alle 12:40 pm

    Non è vero che un posto vale l’altro, vivresti nell’Africa della fame?
    Non è vero che una vita vale l’altra, vivresti la vita di un indiano d’America nella riserva?
    Ma è vero che l’importante è spicciarsi.
    O, almeno, non intralciare gli altri.

  2. 2 cr maggio 27, 2009 alle 3:07 pm

    la vita è breve

    [breve ma amara]

  3. 3 tito maggio 28, 2009 alle 11:24 am

    Una vita come indiano d’America la vivrei anche subito, anche nella riserva. Comunque non è quello il senso del discorso, ma l’esatto contrario, mi pare. Ovvero che nessuna vita merita di essere invidiata, e che siamo davvero tutti nella stessa barca, e l’obiettivo è quello di non angustiarsi vicendevolmente, come minimo. Così la banalizzo, ma volevo dire questo. Comunque sia, Annina, grazie del tuo intervento.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




DoveConviene

è quel che dico anch’io…

O. su fatti delle domande, datti del…
Tullio Greco su Il Grande Blek
musica rock su fatti delle domande, datti del…
Anonimo su editori
tito su facebook
presenziatore alle p… su facebook
consulente telefonic… su il principe di persia
tito su il principe di persia
Anonimo su il principe di persia
Anonimo su editori

Chi c'è

  • 45,750 passanti non identificati

Wikio

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: