FNAC

Sono stato alla FNAC dei Campi Elisi. Ora io non so dire se le librerie FNAC sono delle librerie fornite, tendo a pensare di no, e che non esistano librerie fornite, però ero pur sempre alla fottuta libreria FNAC dei fottuti Campi Elisi nella fottuta cittadina di Parigi, cribbio! Comunque sono andato per vedere come sono trattati gli scrittori italiani dai librai d’Oltralpe e scorrendo il mobiletto ho visto, in ordine alfabetico, traduzioni di libri di Baricco, Bassani, Calvino e Deledda. A Deledda non ce l’ho più fatta. Ho tirato un bestemmione fortissimo (en français, naturellement) e sono andato di corsa a cagare sulla Senna.

Annunci

1 Response to “FNAC”


  1. 1 giustinoilnizzardo maggio 28, 2009 alle 11:57 am

    …e ti sei risparmiato l’opera omnia di Eco (tranne le cose intelligenti), e De Carlo, e la Mazzantini, e via così in un turbine di tristezza intestinale che poi sì, infatti, dà quei risultati lì..


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: