Guado

io ieri sdraiato sulla riva del guado sentivo che il vento arrivava perché vibravano gli alberi più lontani e per un attimo mi sono dimenticato di me e ho creduto di essere una pietra l’onda il pesce che nuotava a un palmo dai miei piedi

Advertisements

0 Responses to “Guado”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: