Silvio,

ormai non è neanche più soltanto una questione politica. Forse non è mai stata una questione politica. Il fatto è che sei impresentabile. Sei impresentabile a 360°, come diceva quel tale. Sei un albero da smarroni. Sei un anziano che organizza le orge. Ogni giorno in più che tu trascorri libero su questa terra, non so, ma mi pare che sia qualcosa di molto vicino all’accanimento terapeutico. Non hai limiti. Ti fai sgridare dalla regina d’Inghilterra. Torni in Italia dopo la figura di merda che hai fatto l’altro ieri in mondovisione e appena apri bocca dici una cazzata ancora peggiore. Ma non c’è proprio nessuno che ti aiuta? Sei vecchio. Sei un vecchio satiro spompato. Sei bolso. Mi fai pena. Fai pena ai tuoi figli. Luigi, negli Stati Uniti, nega qualsiasi legame di parentela. Tua moglie ti compatisce. Che triste declino, Silvio. Ma quando ti decidi a morire?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: