Invocazione o protasi

O estesa musa dell’amicizia vana, rapida nota a piè di pagina che con perizia ottundi ogni memoria: tu! Mostrami questi miei anni e le facce rovesciate dei pronostici, mostrami l’intrecciarsi del mondo delle genti con le alte sfere che dicono il destino, mostrami dunque i progetti prevedibili tracciati da persone insospettabili, oh musa musa tu cantami a voce bassa, poco limpida, di quello che si svela patiscimile, che è sorto là, da uno spruzzo d’un acqua, da un venereo mare, là, da un’insenatura, nell’isola ben definita, tra arenceti e uliveti ed ogni genere di ricchezza naturale, ed è sorto là, peraltro, dove sono pascoli bruciati e basi NATO e pastori di pecore e pecore e altri animali da tosa: la costa Smeralda. E cantami il decreto degli dei immortali, in una strada di senso comune, nel legame con la stirpe di origine antichissima che scintillando nasce dal fulmineo bagliore di un cozzo d’armature, con uno sfregolìo, qualche luminosa scintilla da brando e scontri d’usberghi.
E insieme cantami tu l’energetica spinta al conflitto e il massacro dei giorni, cantami il sogno del potere e della guerra, tu tu cantami il tradimento e il sacrificio generazionale che ti inghiotte per ognuno un tot, illustrami il nume della palla, il dio del punto nero, cantami o diva l’indelebile minaccia e la fuga di questa architettura di coordinate psicosensoriali, l’onesta traversata non rimediabile che ti cresce come rovello e ti somatizza metabolico, e che ti prende lo strano soprannome di tempo.

Annunci

1 Response to “Invocazione o protasi”


  1. 1 ciccio novembre 2, 2009 alle 12:32 am

    inizierò a citarti… poeta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: