Diede alla luce un figlio

L’uomo seduto sulla tazza del water piangeva. Teneva la testa tra le mani e piangeva. Il viso paonazzo, le vene del collo gonfie da fare schifo. Urlava. Urlava le sue maledizioni alle schiere celesti, gli odiosissimi Principati, gli Angeli, gli Arcangeli, i volanti aborti di natura che tanta speranza avevano generato nel suo cuore di figlio. Ma ora la mamma era morta. Maledetti, urlava, maledetti! Le sue imprecazioni adesso erano rivolte alle Dominazioni, alle Virtù, ai Botoli, sempre più in alto, verso la gerarchia suprema, i Tanardi, i Minchioni, i Cherubini. Anche lui era stato un cherubino. La mamma lo stringeva tra le sue braccia, gli offriva il seno, gli vezzeggiava lo scroto con il mignoletto lungamente ungulato. L’uomo seduto sulla tazza del water se lo ricordava bene. Erano passati soltanto due anni, ma gli sembrava un’eternità. Non riusciva a darsi requie. Ormai era arrivato a contemplare il volto asimmetrico del vegliardo dalla barba azzurra. Le sue imprecazioni avevano raggiunto vette difficilmente raggiungibili anche per un uomo che soffre di stipsi. Era il momento dello sforzo supremo. Alternava le bestemmie più invereconde a invocazioni di perdono rivolte alla mamma, la mamma, la mamma ormai morta! Poi la quiete, e ancora il pianto. L’uomo seduto sulla tazza del water rimase con la testa tra la mani per qualche istante, quindi si alzò e si sistemò le mutande, i calzoni. Infine guardò le palline di merda ammonticchiate sul fondo. Con gli occhi gonfi di lacrime diceva addio, addio, e tirando lo sciacquone li salutava con la mano.

Annunci

0 Responses to “Diede alla luce un figlio”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: