today in music history

Stamattina quando sono uscito dal Centro di Prima Accoglienza sono andato a casa mi sono sistemato sul divano a rivedere un vecchio film L’invasione degli Ultracorpi bello. Poi era una giornata luminosa solo a maggio certe giornate così e allora sono andato su al Peralto a farmi una corsetta e ho chiesto troppo al mio organismo. Ho cominciato a correre sotto il sole non mi fermavo più non volevo fermarmi e infatti non mi sono fermato per chissà quanto tempo. Scoppiato. Sono tornato a casa che non avevo quella leggera euforia che mi prende di solito dopo una corsa era passata l’ora di pranzo ma non avevo fame solo una doccia e mi sono buttato sul letto che non avevo più forze. Poi sul letto mi è sembrato per un attimo che tutto intorno a me precipitasse e la precisa sensazione per la prima volta in vita mia che stavo per morire il battito che rallentava le forze ridotte al minimo un filo di fiato che mi usciva silenzioso e i brividi lungo il cuoio capelluto. Ho pensato ecco adesso muoio ma non lo dicevo così per scaramanzia ne ero quasi certo e non ero spaventato neanche un po’.

Annunci

1 Response to “today in music history”


  1. 1 federico maggio 28, 2010 alle 3:36 pm

    infilavi la testa nel microonde ed era fatta.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: