IKEA

Prima che voialtri miserabili pezzi di merda con il vostro appiombo ambientalista del cazzo cominciaste a parlare male dei magnifici mobili in vendita nel magnifico mobilificio Ikea e ci avete scritto pure dei libri dei libri o parte di essi mi ricordo uno che comincia citando i nomi dei mobili Ikea con l’intenzione di polemizzare sulle disfuzioni della cosiddetta globalizzazione voleva fare il simpatico alla moda lo scrittore ben radicato nel dibattito antropologico e culturale e scommetto che intanto lo stesso stronzo che polemizza indossa scarpe Nike e giubbotti della Timberland e sia ben chiaro che lo faccio anch’io tutte scarpe della Nike e giubbotti della Timberland tutta roba made in Pakistan e me li vedo i lavoratori sottopagati l’infanzia sottopagata le tragedie sarà pur vero però che cosa posso farci mi domando io penso alle mie tasche e difatti i mobili dell’Ikea resistono ad ogni circostanza nefasta è sufficiente montarli bene seguendo passo passo le istruzioni e io l’ho fatto per la mia spettacolare casa nuova quarto piano vista sui tetti per esempio adesso un cielo azzurro cristallino adamantino il tetto della chiesa non dico quale altrimenti le numerose fans assalirebbero il pianerottolo i tetti ce n’è uno fiorito abusivo ma fantastico insomma prima che voialtri pezzi di merda iniziaste la vostra tiritera io ero già un fanatico accanito cliente del mobilificio svedese. Ne consegue come dicevo che anche per la casa nuova non solo ho trasferito i vecchi mobili ma ne ho comprati altri tavoli armadi consolle comodini sedie poltrone scrivanie librerie per esempio ho comprato una serie di oggetti della serie Hemnes ho scoperto da poco che il fondatore dell’Ikea era nazista non me ne frega un cazzo era anche dislessico e ha dato alla sua roba dei nomi di località oppure dei verbi o comunque parole di senso compiuto molto più semplici da ricordare delle sigle improponibili per lui che era nazista e dislessico questa serie Hemnes ha un design un po’ da campagna c’erano i mobili colore mordente anticato oppure marrone nero ho scelto quest’ultimo montato con somma soddisfazione tutto e adesso che la casa è veramente pronta mancano solo pochi dettagli di rifinitura due settimane che la frequento questa casa nuova in cui ho appurato che la maledizione della polvere mi ha seguito anche qui quarto piano vista sui tetti circondato da bellezza e la polvere sui mobili colore marrone nero non solo si deposita ma si evidenzia con maggiore chiarezza e scorno del fanatico della pulizia e io non so se è la vista della polvere o il vero e proprio contatto fatto sta che sono allergico starnuto per questa polvere depositata e siccome è scientifico che la polvere è composta in larga percentuale dai rimasugli della pelle del soggetto in decomposizione la nostra pelle le scaglie come di coccodrillo stiamo morendo giorno per giorno e produciamo polvere e non siamo contenti che lo torneremo ad essere ma già in vita ci alleniamo e questa polvere prodotta dalla pelle del soggetto a contatto con la polvere medesima ovvero in questo caso io ci ho riflettuto e ho concluso che in definitiva il sottoscritto è allergico a se stesso.

Annunci

1 Response to “IKEA”


  1. 1 f. ottobre 24, 2010 alle 12:54 am

    è una cosa che succede agli ossessivi. cioè non è che credono che gli succeda. gli succede veramente. la storia della polvere intendo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: