la fiction

finita la mia intensissima quattro giorni nel rutilante mondo della fiction posso dire che si prende un sacco di freddo tra una ripresa e l’altra si sta fermi ad annoiarsi ti emozioni al primo motore-partito-ciak-azione e quindi sbagli la battuta comunque fa niente perché prima bisognava passare dal trucco non si capisce una mazza dello sviluppo della storia in generale non sai dove andrai a parare ti fanno dire sempre le stesse cose giri e rigiri una scena anche per ventisette volte si fa il campo e controcampo ascolti per la prima volta l’espressione “piano di ascolto” e capisci cos’è parli con il microfono a giraffa sopra la testa non devi guardare in macchina ma in un puntino vicino fai lo splendido con la ciacchista e la truccatrice che è amica di un tuo amico arrivi quando il buffet è già evaporato perché ti eri addormentato in camerino ed è rimasto solo un uovo sodo e qualche snack ti dispiace che le riprese siano finite e dopo una scena un tale mi ha chiesto l’autografo scambiandomi per qualcun altro.

Annunci

0 Responses to “la fiction”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: