l’attore

il mio regista preferito ha detto che d’ora in poi sarò il suo marchio di fabbrica, si inaugurerà un sodalizio tipo quello tra mastroianni e fellini, de niro-scorsese o meglio ancora, vista la somiglianza del sottoscritto, delle piane-avati. il mio regista preferito ha detto che un lavoro me lo troverà sempre, e siccome ho obiettato che, nel cortometraggio che si comincia a girare giovedì prossimo, la mia parte è troppo breve (sono o non sono una star?), lui mi ha risposto citando qualcuno che non so, ovvero dicendo che non esistono piccole parti, ma soltanto piccoli attori. ad ogni modo, per i posteri, elenco qui di seguito le mie sette battute, che nella finzione sono pronunciate da un truccatore cinematografico gay:
– hai dei dubbi tesoro?
– e così la tua ragazza ti ha lasciato tesoro?
– è una cosa fresca?
– ma allora sei nel periodaccio! l’hai trovata a letto con un altro? o un’altra?
– ti ha scaricato per telefono? che strega! tesoro ti capisco. se hai bisogno di sfogarti sono a tua disposizione.
– un figurino. potrei fare una pazzia.
– chiamami deborah.

Annunci

1 Response to “l’attore”


  1. 1 tuo nipote gennaio 12, 2011 alle 9:15 pm

    io non chiavo e tu?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: