le stanze della berio

a
Che nana straordinaria quella nana!
Con il suo culo basso e le gambotte
tutte tracagnotte! Ecco la nana!
Ecco i suoi riccioli sopra il visino
da furetto, furbino, da nanetta!

b
Quello grasso che mi frega il giornale
(che lo legge e ci mette delle ore),
è un porco e ha la faccia da maiale:
non ha capelli ma setole, piuttosto:
e poi grugnisce invece di parlare.

c
Questo tipino alla sinistra nostra,
di noi che stiamo a destra di lui stesso,
è un autentico atleta straordinario:
ha un sorriso da tennista e i capelli
come un giovane atleta promettente.

d
Di fronte a me, ma un po’ spostata a destra,
si riposa una macchina da guerra
indecifrabile, con tette grandi
e chiappe sostenute, senza un filo
di fard (come un’amazzone timida).

e
Lui si specchia e strizza gli occhi, sistema
le baricule, si siede, poi finge
di studiare ma intanto alza lo sguardo
e di soppiatto lo volge verso cosce
che vanno avanti e indietro qui alla Berio.

f
Guarda il capello corto dell’Arnòld
e guarda il suo sorriso consapevole
e la sua faccia liscia, i vestimenti!
Guarda la spossatezza e poi l’aplomb,
guarda il latìn lovèr degli studenti!

g
Si parla, a quanto sembra, di una coppia
innamorata: lui sta con lei, ma lei
quell’altro osserva, a ben vedere. E allora?
Ora si complica il discorso, che lui
e l’altro sono amici, pare, e molto.

 

 

NdA: la Berio è la più importante Biblioteca Comunale di Genova.

Annunci

0 Responses to “le stanze della berio”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: