primavera politica

A Genova, come in altre città italiane, si sono tenute le elezioni comunali. Io non ho votato, e nonostante ciò al primo turno ha vinto Marco Doria (Pd: 48,3%) che andrà al ballottaggio con Enrico Musso (Lista Civica: 15%). Il mio collega Paolo Putti (Mov5Stelle) ha preso il 13,86% mentre ha superato la simbolica percentuale dell’1% (precisamente è arrivata all’1,23%) la lista Primavera Politica, che proponeva come sindaco della città Simonetta Saveri. Tale lista, che si ispira nei programmi ai valori cattolici ma è aperta anche ai non credenti, ha il seguente slogan: Una città dove si vive bene perché ci si vuole bene. Non so voi, ma io sentivo davvero la mancanza di una lista con uno slogan del genere, ne avvertivo proprio la necessità, che dio stramaledica la democrazia.

Annunci

0 Responses to “primavera politica”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: