idea regalo

 

LA NOTTE OSCURA

un ritratto di Madre Teresa di Calcutta

 

 

Chi era Madre Teresa di Calcutta? Cosa rimane, a 13 anni dalla morte, della sua missione a favore dei poveri e dei disadattati? Di certo nessun ospe­dale, visto che nessun ospedale è stato mai aper­to dalla beata albanese. E neppure nessuna strut­tura di sostegno o di sviluppo a favore dei ceti più umili, nessuna fondazione che si occupi di mi­gliorare in modo sostanziale le condizioni igieni­che e sanitarie dei di­sperati del mondo, visto che l’imponente mole di de­nari da lei raccolti nel cor­so della sua “carrie­ra” si trova al sicuro presso i forzieri vaticani. E allo­ra chi era davvero la fon­datrice dell’Ordine delle Missionarie della Carità? A cosa deve la sua straor­dinaria fortuna mediati­ca? E qual era la sua visio­ne della realtà, della politica, della società? In questo libro non si ri­percorrono semplicemente le tappe salienti dalla sua vicenda personale, ma si presta una partico­lare attenzione ai controversi rapporti con i po­tenti del mondo (dall’affarista Charles Keating al dittatore haitiano Jean-Duva­lier, solo per citare un paio di esempi), ci si sof­ferma sulla sua disu­mana dottrina del dolore, che le vietava di utiliz­zare farmaci antidolorifici per alleviare le soffe­renze dei malati terminali di cancro, e si analiz­zano il suo fondamentalismo cristiano, la sua cro­ciata antiabortista, la sua contrarietà ad ogni me­todo anticoncezionale, e infine (basandosi sui te­sti delle sue lettere recen­temente rese note) il suo ateismo.

 

Il libro è completato da un’intervista a don An­drea Gallo, da un ritratto psicologico di Madre Te­resa e dalla cronaca di una giornata trascorsa nel convento delle Missionarie della carità di Genova.

 

NB Questo libro (ancora) non esiste.

Annunci

3 Responses to “idea regalo”


  1. 1 Anonimo maggio 22, 2012 alle 1:24 pm

    dicci di più

  2. 2 tito maggio 22, 2012 alle 8:55 pm

    non c’è niente da dire. è uno dei miei tanti progetti abortiti. quando torno dalle vacanze lo scriviamo insieme, ok?

  3. 3 Anonimo maggio 22, 2012 alle 9:59 pm

    sarebbe divertente


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: