un buongiorno schizofrenico

ho cominciato a scrivere questo post diverse volte. prima, a proposito delle olimpiadi inaugurate ieri, ho scritto che non vedo l’ora che pizzichino il primo atleta dopato, altro che retorica dei ragazzi e delle ragazze che si sfidano lealmente in rappresentanza dei rispettivi Paesi (con la P maiuscola). poi ho cancellato, non volevo fare la figura del cinico, anche perché a me le olimpiadi piacciono, e allora ho scritto che ieri sera mi sono commosso quando la figurina tremante di mohammed alì, il più grande, il più grande e il più bello, non ci sono cazzi, è entrata nel rettangolo della mia TV. poi ho cancellato per non cadere dal cinismo all’eccesso opposto, come si chiama? s-cinismo? che poi io, ieri sera, la cerimonia inaugurale delle XXX olimpiadi moderne non l’ho nemmeno vista. sono andato al cine. ho visto bed time, diretto dallo spagnolo jaume balaguerò, film ben fatto, ben recitato e con bei momenti di tensione, che vi suggerisco se non c’è nessun italiano in gara.

Advertisements

1 Response to “un buongiorno schizofrenico”


  1. 1 bob 8 e 40 luglio 28, 2012 alle 1:40 pm

    è un film che dice delle cose.
    capisci che film ti faccio vedere?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: