sono tornato, amore

in sicilia fa caldo. genova sembra un frigo, confronto alla sicilia. in sicilia ci sono i morti appesi al muro e si mangia benissimo. l’ospitalità dei siciliani non si può raccontare (per esempio quella del nostro amico alberto), e mi sa che a genova dovrebbero andare a fare dei corsi di aggiornamento. poi c’è una rampa dell’autostrada, in sicilia, per andare a portella della ginestra, c’è una rampa slanciata tra la terra e il cielo che sembra quelle delle piste policar, e si è spaventata perfino la bella danilù, che di solito è fredda come un ghiacciuolo. la guida lonely planet della sicilia si è dimenticata alcune cose, per esempio il castello di carini, il cretto di alberto burri, dove prima del terremoto del gennaio ’68 c’era gibellina, e poi l’incredibile burgu di calatafimi, e vabbe’ nei prossimi giorni ne parlerò un po’, della sicilia.

Annunci

0 Responses to “sono tornato, amore”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: