today in music history

Il 14 settembre del 1982 viene pubblicato E già, il primo disco post-Mogol di Lucio Battisti, quello che rappresenta la svolta decisiva prima dello straordinario rinascimento degli “album bianchi” realizzati con Pasquale Panella. Per me è un lavoro freschissimo, che non accusa il tempo trascorso e che ha il pregio di aver anticipato non solo i suoni (è il primo disco italiano interamente elettronico), ma anche, di conseguenza, il metodo creativo dei musicisti di oggi, ovvero totalmente autarchico. In E già le batterie elettroniche e i sintetizzatori (tra cui l’avveniristico, per l’epoca, Jupiter 8) vengono suonati soltanto da Battisti e Greg Walsh (che aveva collaborato con Geoff Westley nella produzione di Una donna per amico e Una giornata uggiosa), e se i disegnini della copertina sono opera del figlio di Lucio (Luca: 9 anni nel 1982), sotto il profilo compositivo la grande novità è rappresentata dai testi delle canzoni, firmati da Velezia, pseudonimo dietro cui si pensava inizialmente che si celasse la moglie del cantautore (GraZIA LEtizia VEronese). Oggi si è portati a considerare i testi di E già come un prodotto a firma Lucio Battisti e in effetti sono molti i segnali interni alle canzoni che portano a questa conclusione, per esempio in Registrazione (“ho sempre amato Jagger e gli Stones / I Beatles un po’ meno insieme ai Beach Boys / Forse perché hanno il nome che comicia per B”) e soprattutto in Mistero, che è la dichiarazione d’amore di un uomo alla propria donna dopo un momento di crisi. Disco bello e importante, E già, il più sottovalutato e trascurato della carriera battistiana, e forse anche per questo va riascoltato.

Annunci

2 Responses to “today in music history”


  1. 1 denigratore di Nolan settembre 14, 2012 alle 8:26 pm

    lo jupiter lo ha usato anche Sergio Conforti. in arte Rocco Tanica. della band Elio e le storie tese. seguaci di Frank Zappa.

  2. 2 Anonimo settembre 14, 2012 alle 9:45 pm

    Non ci hai mai capito una sega.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: